Correlazione tra anomalie della sostanza bianca e caratteristiche cliniche della paralisi sopranucleare progressiva

In uno studio condotto da ricercatori di Barcellona, in Spagna, è stata riscontrata una correlazione tra le anomalie della sostanza bianca nei tratti lunghi dei pazienti affetti da paralisi sopranucleare progressiva (PSP) e le misure di disfunzione esecutiva e gravità dei segni motori di malattia, confermando i risultati di studi precedenti.