Una terapia virtuale migliora la funzione degli arti superiori in soggetti sopravvissuti a un ictus residenti in comunità

Concetti da ricordare

  • L’esercizio fisico basato sulla terapia virtuale svolto da un gruppo di supporto per l’ictus in comunità migliora la funzione degli arti superiori senza effetti avversi.

Perché è importante

    Questi risultati supportano l’uso della terapia virtuale nella riabilitazione svolta in comunità nel recupero a lungo termine dell’ictus. L’elevata aderenza al programma di esercizio fisico e l’assenza di eventi avversi suggeriscono che la terapia virtuale può essere tollerata in modo sicuro nei sopravvissuti a un ictus con compromissione da lieve a moderata delle estremità superiori.