Il declino cognitivo lieve sui test longitudinali nella malattia di Alzheimer preclinica

Concetti da ricordare

  • Il declino cognitivo lieve aumenta il rischio di progressione di malattia negli adulti clinicamente normali (CN) con aumento di amiloide-β (Aβ+).

Perché è importante

  • E' necessario stabilire delle misure clinicamente significative per trials clinici di prevenzione secondaria mirati a minimizzare il declino cognitivo in individui asintomatici a rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer (AD).

  • In futuro, i test longitudinali di declino cognitivo lieve potrebbero rappresentare un indicatore della progressione di AD e del declino funzionale nelle sperimentazioni di prevenzione secondaria.