neurodiem-image

Rischio di ictus nei pazienti con endocardite infettiva influenzata da emorragia subaracnoidea

Un nuovo studio suggerisce che l’emorragia subaracnoidea (ESA) aumenta il rischio di ictus ischemico acuto (Acute Ischemic Stroke, AIS) e decesso nei pazienti con endocardite infettiva (Infective Endocarditis, IE).

Il Dott. Tolga Sursal dell’Istituto medico di New York (New York Medical College) di Valhalla, New York, Stati Uniti, nella sua presentazione alla conferenza dell’Accademia americana di neurologia (American Academy of Neurology, AAN) 2021, ha affermato che i pazienti con IE sono noti per avere una varietà di complicanze. Vengono spesso riportate microemorragie cerebrali e l’aneurisma micotico cerebrale è una complicanza rara ma grave dell’IE che può portare a ESA.