Vista e udito: la loro compromissione è legata al maggior rischio di demenza

In base ai risultati di alcuni nuovi studi, la compromissione della vista e dell’udito è, in modo indipendente per ciascuno, associata all’incidenza di demenza nei pazienti di età pari o superiore a 75 anni.