Test sierologici per identificare le infezioni scatenanti nei pazienti con sindrome di Guillain-Barré

Concetti da ricordare

  • A causa delle discrepanze tra i sintomi riportati e i risultati sierologici, insieme all’elevato tasso di co-infezioni, è importante eseguire ampi test sierologici per aiutare a identificare i fattori scatenanti infettivi più probabili nei pazienti con sindrome di Guillain-Barré (SGB).

Perché è importante

  • Le caratteristiche cliniche e la gravità della malattia della SGB variano in base alle regioni geografiche, il che può essere dovuto a differenze nella distribuzione delle infezioni precedenti.

  • Studiando le differenze nella distribuzione delle infezioni precedenti prima dello sviluppo di SGB, possono essere determinati il decorso clinico e la prognosi a lungo termine dei pazienti con SGB.