Nuovi dati suggeriscono che il gliosarcoma secondario è associato a una sopravvivenza inferiore rispetto al gliosarcoma primario

I nuovi dati presentati alla conferenza dell’Accademia americana di neurologia (American Academy of Neurology, AAN) 2021 suggeriscono che il gliosarcoma secondario è associato a una sopravvivenza complessiva (Overall Survival, OS) inferiore rispetto al gliosarcoma primario.

Il gliosarcoma è una rara variante del glioblastoma che presenta caratteristiche sarcomatose e scarsi esiti in termini di sopravvivenza, secondo il Dott. Ahmad Amer del Centro oncologico MD Anderson (MD Anderson Cancer Center) dell’Università del Texas (University of Texas) di Houston, Texas, Stati Uniti. Il gliosarcoma è classificato come primario (de novo) o secondario (derivante da un altro tumore gliale).