L’SCS evidenzia benefici sostenuti nel trattamento della neuropatia diabetica dolorosa

Nuovi dati di una sperimentazione clinica indicano che la stimolazione del midollo spinale (Spinal Cord Stimulation, SCS) a 10 kHz, aggiunta alla gestione medica convenzionale, può offrire un sollievo prolungato dal dolore nei pazienti con neuropatia diabetica dolorosa (Painful Diabetic Neuropathy, PDN).

Secondo le stime di studi precedenti, la PDN è presente nel 20-26% dei soggetti affetti da diabete, ma l’attuale farmacoterapia spesso non è efficace, ha affermato la Prof.ssa Erika Petersen, Professore di neurochirurgia presso l’Università dell’Arkansas per le scienze mediche (University of Arkansas for Medical Sciences), di Little Rock, Stati Uniti.