Relazione tra i principali lipidi ematici e la demenza post-ictus

Concetti da ricordare

  • Il colesterolo legato a lipoproteine a bassa densità (Low-Density Lipoprotein Cholesterol, LDL-C) è associato in modo lineare a un aumento del rischio di demenza post-ictus (Post-Stroke Dementia, PSD), per cui maggiori livelli di LDL-C determinano un aumento del rischio; inoltre, livelli più elevati di trigliceridi sono associati linearmente a una riduzione del rischio di PSD. 

Perché è importante

  • Le attuali linee guida statunitensi non raccomandano livelli specifici di LDL-C post-ictus, nonostante le raccomandazioni per l’uso di terapia statinica e l’impatto dei livelli di lipidi sul rischio di demenza non siano stati stabiliti.

  • Questo studio fornisce evidenze che potrebbe essere necessario prendere in considerazione valori target di LDL-C più bassi per favorire una riduzione del rischio di PSD.