Differenze regionali nei metaboliti cerebrali nei pazienti con anoressia nervosa

Concetti da ricordare

  • Esistono differenze significative nei rapporti dei metaboliti cerebrali in regioni cerebrali specifiche di soggetti con e senza anoressia nervosa. I pazienti con anoressia presentano un aumento del rapporto colina/creatina (Cho/Cr) e una riduzione del rapporto macromolecole/creatina (MM09/Cr), del rapporto N-acetilaspartato/creatina (NAA/Cr) e del rapporto mio-inositolo/creatina (mI/Cr) in diverse regioni cerebrali di importanza primaria.

Perché è importante

  • L’anoressia nervosa è un disturbo comportamentale alimentare caratterizzato da una deprivazione alimentare rigorosa, volontaria e spesso prolungata. L’anoressia è associata al rischio di insufficienza cardiaca, osteoporosi, infertilità e depressione e presenta un tasso di mortalità del 10%.

  • È stato dimostrato che nei cervelli dei soggetti affetti da anoressia vi sono cambiamenti specifici per regione, in particolare correlati al volume della sostanza grigia e bianca. L’anoressia è stata associata a cambiamenti metabolici, tuttavia gli studi condotti finora hanno prodotto risultati contraddittori.

  • L’esame dei cambiamenti metabolici per regioni cerebrali specifiche è giustificato e potrebbe chiarire i risultati precedenti.