L’implementazione rapida della telemedicina ambulatoriale in neurologia durante la COVID-19 è stata ben accettata dagli utenti

Concetti da ricordare

  • Nel corso della pandemia di COVID-19 [Coronavirus Disease-2019 (malattia da coronavirus-2019)], la rapida implementazione della telemedicina ambulatoriale è stata apprezzata dagli utenti per via della sua praticità, sicurezza e delle migliori relazioni con i medici.

Perché è importante

    In risposta alla pandemia di COVID-19, la telemedicina è stata rapidamente implementata negli ambulatori clinici di tutto il mondo. Si tratta della prima valutazione quantitativa e qualitativa completa del ruolo attuale e futuro della telemedicina nella neurologia ambulatoriale. I risultati suggeriscono che, sebbene la telemedicina sia apprezzata dagli utenti, potrebbe essere migliorata coinvolgendo il personale amministrativo, i caregiver, l’assistenza sociale e le strategie di ottimizzazione per facilitare la comunicazione virtuale tra paziente e medico.