Comorbidità psichiatriche nell’epilessia: aumentano ulteriormente la mortalità?

Concetti da ricordare

  • Nei pazienti con epilessia, una storia di disturbo psichiatrico nel corso della vita ha determinato un aumento significativo del rischio di mortalità rispetto a quelli senza una condizione psichiatrica.

Perché è importante

  • I soggetti affetti da epilessia presentano un rischio stimato di mortalità 2,3 volte maggiore rispetto alla popolazione generale, nonché alti tassi di comorbidità psichiatriche e suicidio.

  • L’ulteriore aumento della mortalità identificato nei pazienti con condizioni psichiatriche concomitanti sottolinea l’importanza di valutare e trattare regolarmente le condizioni psichiatriche nei soggetti affetti da epilessia.