neurodiem-image

Anteprima: cosa aspettarsi da MSVirtual2020?

MSVirtual2020 (11-13 settembre) sarà l’8a conferenza congiunta di ACTRIMS-ECTRIMS [Americas/European Committee for Treatment and Research In Multiple Sclerosis (Comitato delle Americhe/europeo per il trattamento e la ricerca nella sclerosi multipla)] e la prima con un programma completamente virtuale. Le sessioni di quest’anno sono organizzate in percorsi paralleli e tematici.

Il Percorso clinico evidenzia le tendenze emergenti a livello di personalizzazione delle sperimentazioni cliniche sulla sclerosi multipla (SM) e delle terapie modificanti il decorso di malattia, sulla base dei dati demografici, e degli stadi e dell’attività di malattia. Verranno forniti aggiornamenti sulle sperimentazioni cliniche per la SM progressiva e sugli approcci di trattamento in escalation rispetto a quelli aggressivi per la SM recidivante. Inoltre, verrà data notizia di progressi interessanti nell’uso della neuroriabilitazione e di neuroprotesi/robotica per alleviare i sintomi e migliorare la funzione.

Il Percorso patogenesi esplora la sempre maggiore comprensione dell’eterogeneità e della sottospecializzazione dei leucociti innati e adattativi implicati nella patogenesi e nella regolazione della SM. Verranno condivise nuove scoperte sulla comunicazione bidirezionale tra il sistema nervoso centrale (SNC) e l’intestino/il microbioma nel corso della SM e sulla risposta neuronale e gliale alla neuroinfiammazione.