Uno studio cardine mette in evidenza i benefici apportati dalla presenza di infermieri specializzati in epilessia nella terapia intensiva

Secondo i risultati preliminari di uno studio cardine, l’impiego di un infermiere specializzato in epilessia (Epilepsy Specialist Nurse, ESN) nel pronto soccorso e nell’unità di terapia intensiva di un ospedale potrebbe contribuire a migliorare l’assistenza ai pazienti.