Una nuova misura obiettiva, il “tasso dell’ARMSS”, fornisce indicazioni precoci sulla disabilità futura

Ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, in Svezia, hanno sviluppato una misura obiettiva basata sul punteggio ottenuto mediante la scala di gravità della sclerosi multipla correlata all’età (Age Related Multiple Sclerosis Severity, ARMSS), che può aiutare a predire, in una fase precoce del trattamento, il decorso della malattia dei pazienti.