neurodiem-image

I neuroncologi segnalano interruzioni dei trattamenti e aumento dello stress a causa della COVID-19

Un sondaggio internazionale condotto tra neuroncologi ha identificato interruzioni diffuse nella fornitura di assistenza ai pazienti e nella ricerca clinica a causa della COVID-19 [Corona Virus Disease 2019 (malattia da coronavirus 2019)].

Il Dott. Milan Chheda della Facoltà di medicina dell’Università di Washington (Washington University School of Medicine) di St Louis, Missouri, Stati Uniti, e colleghi hanno condotto un sondaggio internazionale, basato sul web, per valutare l’impatto della pandemia.