Importante studio di real-world conferma i benefici delle DMT nel ridurre i rischi di progressione della disabilità

Un ampio studio su “big data” (megaset di dati) ha confermato i benefici dell’esposizione a lungo termine alle terapie modificanti la malattia (disease-modifying therapies, DMT) in termini di riduzione del rischio di progressione della disabilità in pazienti con SM recidivante-remittente (SMRR).