Associazione longitudinale tra sintomi depressivi e ictus in un’ampia coorte basata su popolazione

Concetti da ricordare

  • L’ictus incidente è stato associato ad aumenti a lungo termine dei sintomi depressivi, con una piccola parte di questo aumento che si è verificato negli anni precedenti l’ictus.

Perché è importante

  • Gli studi longitudinali sull’associazione tra sintomi depressivi e ictus sono rari e spesso mancano di dati pre-ictus.

  • Gli aumenti pre-ictus dei sintomi depressivi possono evidenziare un processo patologico incipiente che potrebbe essere mirato con il trattamento clinico.