Osservazioni da studi di associazione dell’intero genoma sulla progressione nella malattia di Parkinson

Utilizzando un approccio simile a quello che ha avuto successo nella malattia di Huntington, i ricercatori dell’University College di Londra (University College London), Regno Unito, hanno ricavato punteggi del rischio di progressione motoria, progressione cognitiva e progressione composita (motoria e cognitiva) nei pazienti affetti da malattia di Parkinson (Parkinson’s disease, PD).

A tal fine, hanno applicato studi di associazione caso-controllo sull’intero genoma (Genome‐wide Association Study, GWAS) per raccogliere sistematicamente dati clinici provenienti da oltre 3.000 pazienti affetti da PD in tre ampie coorti longitudinali prospettiche, monitorate per una media di 4,2 anni.