Le disdette tardive limitano l’accesso all’assistenza neurologica per i pazienti ambulatoriali

Alcuni ricercatori hanno riferito che le disdette tardive costituiscono la metà di tutti gli appuntamenti annullati e sono quasi il triplo rispetto agli appuntamenti a vuoto per mancata presentazione del paziente, riducendo notevolmente l’efficienza ambulatoriale.