Come identificare al meglio i soggetti ad alto rischio di malattia di Parkinson?

Alcuni ricercatori dell’Università Queen Mary (Queen Mary University) di Londra, Regno Unito, hanno riferito che esiste una forte evidenza di un’associazione tra la malattia di Parkinson (Parkinson’s Disease, PD) e non solo i fattori di rischio ben noti, ma anche l’epilessia e il menarca precoce e che, inoltre, il diabete ha un effetto genetico rischio-dipendente nella PD.

Il gruppo ha utilizzato la Biobanca del Regno Unito (UK Biobank), un’ampia serie di dati correlati alla salute, per esaminare sistematicamente le associazioni tra la diagnosi di PD incidente, i fattori di rischio ambientali e le caratteristiche prodromiche.