Rilevazione di differenze limitate negli esiti riferiti dai pazienti fra trattamenti diversi per la sclerosi multipla

Concetti da ricordare

  • I soggetti affetti da sclerosi multipla (SM) trattati con terapie modificanti la malattia (disease-modifying therapies, DMT) somministrate mediante iniezione, per via orale o tramite infusione, mostrano poche differenze in termini di esiti relativi alla qualità della vita correlata alla salute (health-related quality of life, HRQol).

Perché è importante

  • Sebbene numerosi studi abbiano esaminato l’effetto delle DMT sull’attività di malattia nei soggetti affetti da SM, gli esiti riferiti dai pazienti (patient-reported outcomes, PRO) possono consentire una migliore comprensione dell’impatto del trattamento sulla vita delle persone.

  • Sono necessari studi a più lungo termine per capire la relazione tra HRQol e l’inizio e il passaggio alle DMT.

Vuoi saperne di più?

Accedi o registrati per accedere a tutti i contenuti di Neurodiem.

Hai già un account? Accedi

International Medical Press è un fornitore globale di formazione medica indipendente. La sua mission è fornire ai professionisti del settore sanitario informazioni mediche affidabili e di alta qualità allo scopo di ottimizzare l’assistenza ai pazienti.

International Medical Press non si assume alcuna responsabilità per eventuali lesioni e/o danni a persone o proprietà per negligenza o altro, o per qualsiasi utilizzo o applicazione di qualsiasi metodo, prodotto, istruzione o idea contenuti nel presente documento. Considerati i rapidi progressi nelle scienze mediche, International Medical Press raccomanda di effettuare una verifica indipendente delle diagnosi e dei dosaggi dei farmaci. Le opinioni espresse non riflettono quelle di International Medical Press o dello sponsor. International Medical Press non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi materiale contenuto nel presente documento.