Identificati predittori precoci di peggioramento della disabilità nella SM pediatrica

I nuovi risultati del registro internazionale online MSBase hanno evidenziato fattori precoci in grado di predire e proteggere dal peggioramento della disabilità nei pazienti pediatrici con SM.

La dott.ssa Sifat Sharmin dell’Università di Melbourne (University of Melbourne), Australia, ha presentato i dati, affermando che l’obiettivo era identificare i predittori di peggioramento della disabilità già dal primo anno dall’insorgenza dei sintomi, tenendo in considerazione il potenziale per avviare terapie modificanti il decorso di malattia (Disease-Modifying Therapies, DMT) ad alta efficacia in questa popolazione.