Patologie cerebrali distinte hanno relazioni indipendenti con le capacità cognitive nella quinta età

Alcuni specialisti hanno dimostrato relazioni indipendenti e non sinergiche tra le capacità cognitive e l’iperintensità della sostanza bianca (white matter hyperintensities, WMH) e l’atrofia dell'ippocampo, in persone di età pari o superiore a 90 anni.