Diagnosi di fatigue nella malattia di Parkinson: dati clinimetrici sull’uso di nuovi criteri diagnostici

Concetti da ricordare

  • I dati clinicmetrici supportano l’uso di criteri diagnostici rigorosi come strumento diagnostico accurato per la fatigue correlata alla malattia di Parkinson (MP).

Perché è importante

  • La fatigue associata a MP è comune e debilitante, ma poco si sa sulla sua fisiopatologia né sono disponibili trattamenti efficaci. Distinguere la fatigue correlata a MP da altre malattie gravi, sintomi neuropsichiatrici potenzialmente simili e/o fatigue come effetto collaterale di farmaci è fondamentale per garantire i migliori esiti per i pazienti.

  • Di conseguenza, la definizione dei criteri per la fatigue correlata a MP garantisce una diagnosi accurata sulla base di un consenso esperto. Questi sono i primi dati clinimetrici degli ultimi criteri diagnostici in azione.