Il tempo di reazione ritardato nei pazienti con disturbi neurologici potrebbe aumentare gli incidenti durante la guida

Alcuni ricercatori hanno osservato che i pazienti affetti da disturbi neurologici, sebbene poco studiati, potrebbero mostrare tempi di reazione (Reaction Times, RT) compromessi di fronte a eventi inattesi durante la guida, fatto che causa serie implicazioni a livello di errori di guida e di incidenti.