COVID-19 nei pazienti con malattie demielinizzanti del sistema nervoso centrale

Concetti da ricordare

  • I tassi di mortalità dei casi e di ricovero ospedaliero per COVID-19 nei soggetti con malattie demielinizzanti del sistema nervoso centrale (SNC) negli Stati Uniti nordorientali erano simili alle coorti di sclerosi multipla (SM) precedentemente segnalate e alla popolazione generale. Il ricovero ospedaliero era associato a un aumento di disabilità, età e comorbidità.

Perché è importante

  • Il COVID-19 è la terza peggiore pandemia nella storia moderna e ha avuto un impatto negativo sugli esiti sanitari in tutto il mondo. La pandemia è stata particolarmente preoccupante per i soggetti con condizioni mediche preesistenti, come quelli con malattie demielinizzanti del SNC.

  • È giustificata un’indagine sui fattori di rischio e sulla gravità del COVID-19 nei soggetti affetti da SM e da altre malattie demielinizzanti del SNC per orientare meglio le decisioni di cura dei pazienti durante la pandemia di COVID-19.