Confronto dell’interpretazione del disco ottico tra deep learning ed esperti umani

Concetti da ricordare

  • Un’intelligenza artificiale che ha utilizzato un sistema di deep learning (Deep-Learning System, DLS) ha classificato le anomalie del disco ottico in base a immagini standard del fondo oculare senza informazioni cliniche si è rivelata efficiente quanto due neuro-oftalmologi esperti.

Perché è importante

    Distinguere in modo errato il papilledema dai nervi ottici normali potrebbe potenzialmente causare perdita della vista e/o complicanze potenzialmente letali. Vi sono pochi oftalmologi esperti in grado di interpretare le immagini del fondo oculare in tempo reale. I risultati di questo studio possono influire sulle piattaforme di telemedicina in quanto forniscono strumenti in grado di contribuire a ottenere una diagnosi medica rapida e accurata.