Combinazione di interferenza a RNA e terapia genica per la malattia di Charcot-Marie-Tooth di tipo 2A

I ricercatori di alcuni centri di Milano suggeriscono che adottare un duplice approccio terapeutico per la malattia di Charcot-Marie-Tooth di tipo 2A (CMT2A) è efficace in due sistemi-modello e può consentire lo sviluppo di un trattamento efficace per i pazienti.