La magnetoencefalografia può guidare la chirurgia per l’epilessia?

Concetti da ricordare

  • La magnetoencefalografia (Magnetoencephalography, MEG) è risultata utile per decidere la sede chirurgica per i pazienti con epilessia farmaco-resistente e ha indicato la probabilità di libertà da crisi epilettiche dopo resezione.

Perché è importante

  • La MEG è una tecnica di diagnostica per immagini che misura direttamente l’attività elettrica neuronale e fornisce informazioni sia temporali che spaziali.

  • La ricerca sulla possibilità che la MEG offra un ulteriore vantaggio rispetto ad altre tecniche di diagnostica per immagini per orientare le decisioni nella chirurgia per epilessia è limitata.