Uso bimanuale della mano dopo l’ictus: valutazione della previsione di miglioramento e recupero

Concetti da ricordare

  • Dopo l’ictus, le prestazioni di attività bimanuale migliorano nel tempo approssimativamente con la stessa traiettoria delle prestazioni unimanuali; la somma del punteggio FMA [Fugl-Meyer Assessment (valutazione di Fugl-Meyer)]-SAFE era il predittore univariato e multivariato più forte di esito e recupero sia per le prestazioni unimanuali che bimanuali.

Perché è importante

  • La scala dell’ictus di valutazione della mano di supporto negli adulti (Adult Assisting Hand Assessment Stroke, Ad-AHA) è stata recentemente utilizzata per misurare e convalidare le prestazioni unimanuali nella mano dominante dopo l’ictus, ma le prestazioni bimanuali sono meno studiate.

  • Questo studio fornisce evidenze che possono rassicurare i soggetti che recuperano dall’ictus e i loro caregiver in merito al tempo di recupero e agli esiti delle prestazioni bimanuali.