L’ansia è una caratteristica non motoria rilevante della distonia isolata a esordio in età adulta

Concetti da ricordare

  • L’ansia e disturbi ansiosi clinicamente rilevanti sono prevalenti in molte forme di distonia isolata a esordio in età adulta.

Perché è importante

    L’ansia è un problema diffuso e significativo nei soggetti con distonia isolata a esordio in età adulta; tuttavia, la prevalenza di sintomi d’ansia e disturbi ansiosi non è attualmente nota. Questo studio è la prima revisione sistematica e metanalisi a valutare la prevalenza dell’ansia in questa popolazione. I risultati rivelano che la prevalenza dell’ansia è elevata e paragonabile ad altre condizioni neurologiche, come l’ictus e la malattia di Parkinson, fatto che evidenzia la necessità di monitorare e gestire tali importanti caratteristiche non motorie in questa popolazione a rischio.