Un biomarcatore di diagnostica per immagini per la demenza frontotemporale familiare precoce

Concetti da ricordare

  • Il tomogramma ad emissione di positroni (Positron Emission Tomography, PET) con 18F-flortaucipir può essere utile come biomarcatore in fase iniziale nei pazienti con mutazioni della proteina tau associata ai microtubuli (Microtubule-Associated Protein Tau, MAPT) prima dell’insorgenza dei sintomi.

Perché è importante

  • Le mutazioni di MAPT sono una causa comune di demenza frontotemporale familiare (Frontotemporal Dementia, FTD).

  • I biomarcatori di diagnostica per immagini che consentono il rilevamento della tau nei pazienti portatori di mutazioni di MAPT prima dell’insorgenza dei sintomi possono contribuire a far progredire lo sviluppo delle terapie modificanti il decorso di malattia per la FTD.