Un processo in 2 fasi per lo screening del dolore cronico facilita l’identificazione e il monitoraggio del dolore cronico nell’assistenza primaria

Concetti da ricordare

  • Un processo sistematico in 2 fasi per lo screening del dolore cronico e la valutazione funzionale nell’assistenza primaria aiuta a identificare e monitorare i soggetti affetti da dolore cronico.

Perché è importante

    Sebbene il dolore sia uno dei disturbi più comuni tra i soggetti che cercano assistenza sanitaria primaria, i medici riscontrano problemi significativi nell’identificazione e nella valutazione del dolore, per cui il dolore cronico viene sottodiagnosticato e sottotrattato. Questo importante studio suggerisce che l’implementazione di un processo in 2 fasi per lo screening del dolore cronico e la funzionalità potrebbe aiutare a migliorare la valutazione e il monitoraggio del dolore nell’assistenza primaria.